Controllo, Digitalizzazione, Automazione di Reti e Sistemi Ciberfisici (CPS) e Applicazioni Distribuite

Responsabile: Prof. Stefania Santini.

Obiettivo:

l’Area di Ricerca intende favorire l’innovazione digitale e promuovere lo sviluppo e la realizzazione di sistemi di monitoraggio, gestione e automazione di Reti di pubblica utilità principalmente nei seguenti settori: Acqua, Energia, Ambiente, Industria 4.0 e Internet of Things, Trasporti, Città.

L’ Area si propone quindi di cogliere l’evoluzione in atto nei sistemi su rete e nei sistemi cyber- fisici che sono di fatto ecosistemi complessi, dove la sfida consiste nel coniugare l’astrazione che si è evoluta nel tempo per la modellizzazione dei processi fisici con quella più recente della computer science, con algoritmi e programmi atti ad affrontare i problemi nel loro sviluppo e nella loro interazione.

Campi di Applicazione:

L’integrazione della dinamica dei processi fisici con software, networking e nuove tecniche di astrazione, modellizzazione, progettazione, analisi e controllo è di fatto all’origine di questa nuova area di ricerca che avrà un sempre maggiore impatto su molteplici campi applicativi. Infatti, da un punto di vista teorico, i CPS e i sistemi su rete non hanno confini, includendo un grande numero di applicazioni, come, ad esempio, sistemi e dispositivi medicali, controllo traffico, smart roads e smart cities, sistemi automotive avanzati, controllo di processo, sistemi di gestione, sistemi di monitoraggio, conservazione e distribuzione dell’energia, controllo ambientale, controllo di infrastrutture critiche, manufacturing e manutenzione, e strutture “smart” in genere. L’ampiezza del campo dal punto di vista metodologico è ben evidenziato dai filoni di ricerca a livello europeo, come ad esempio Networked Monitoring and Control e System-of-Systems (SoS).

Missione:

l’Area si impegna a favorire attività di ricerca industriale e di terza missione, puntando alla modernizzazione e all’innovazione del tessuto industriale, infrastrutturale e tecnologico su piano Nazionale, con particolare attenzione al processo di sviluppo dell’area del Meridione. Parte delle attività saranno relative alla partecipazione a Bandi Competitivi in ambito Regionale, Nazionale ed Europeo. L’Area di ricerca lavorerà in forte sinergia con tutte le altre Aree di Ricerca del LUPT ed in particolare con Smart Cities e sviluppo sostenibile, Sviluppo energetico e Smart Grids.

Governance:

L’area di Ricerca su ” Controllo, Digitalizzazione, Automazione di Reti e Sistemi Ciberfisici (CPS) e Applicazioni Distribuite” avrà la seguente governance:

Responsabile Scientifico e Coordinatore:
Prof. Stefania Santini

Comitato tecnico-scientifico:
Prof. Gianmaria De Tommasi
Prof. Amedeo Andreotti
Prof. Porfirio Tramontana

Assegnisti di Ricerca:
Dr. Dario Giuseppe Lui

Nell’ambito delle attività dell’Area è stato costituito il:
Laboratorio per il Monitoraggio, Gestione e Controllo di Sistemi Ciberfisici (CPS) e Applicazioni Distribuite

Contribuirà alle attività del Laboratorio parte del personale docente e ricercatore coinvolto nel Progetto KINEBRAIN – Key INteraction among Entertainment and BRAIN – Prog n. F/190013/03/X44 – CUP: B61B19000430008 COR: 1459016, ammesso ad agevolazione nell’ambito della misura “Fabbrica intelligente, Agrifood e Scienze della vita” – Fondo per la Crescita Sostenibile – Sportello “Fabbrica intelligente” PON I&C 2014-2020, di cui al D.M. 5 marzo 2018 Capo III – e di cui il LUPT è partner.